Depurazione delle acque e reagenti chimici

La depurazione delle acque è un impegno gravoso, che richiede l’utilizzo di molte risorse. Si tratta però di un impegno assolutamente necessario, perché consente di andare a recuperare risorse molto preziose come quelle idriche.

Noi di Bama, per fare di più, abbiamo deciso di abbinare alla depurazione delle acque l’utilizzo di particolari reagenti chimici, composti da sostanze meno inquinanti rispetto a quelli comunemente presenti sul mercato, al fine di abbattere ulteriormente il nostro impatto sull’ambiente.

Ovviamente per poter mettere a regime un sistema del genere è necessario un impegno da parte di tutti: le strutture devono essere rinnovate, il personale deve essere formato adeguatamente, e prima di essere scelti i prodotti devono essere valutati con attenzione.

Quando lo scopo è il rispetto dell’ambiente, tutto questo viene fatto con piacere!

La depurazione delle acque e l’utilizzo di formulati chimici di minore impatto

Prima di capire come l’utilizzo di queste sostanze possa impattare sull’ambiente circostante, cerchiamo di capire cos’è un formulato chimico e perché è necessario per il nostro lavoro.

I procedimenti

Nella nostra sede di Turbigo, ci occupiamo di finitura superficiale dei metalli. Con questo termine intendiamo alcuni procedimenti che sono necessari per conferire ai metalli determinate caratteristiche, che consentono loro di essere utilizzati con successo nei contesti più diversi.

Questi procedimenti sono principalmente:

Vengono applicati su metalli come l’acciaio inox, l’alluminio, il titanio e l’acciaio al carbonio, ossia quei materiali che generalmente vengono utilizzati per la realizzazione di opere industriali di diverso genere.

Si tratta di processi durante i quali le superfici vengono completamente ripulite da ogni tipo di residuo derivante da processi di lavorazione precedenti: questi, infatti, spesso lasciano degli ossidi che, se non rimossi, portano presto alla corrosione e abbreviano quindi la vita del prodotto finale realizzato.

Per eliminare questi ossidi e ogni altro residuo è necessario generare una reazione chimica, e per questo l’utilizzo dei reagenti chimici è fondamentale per assicurare un buon risultato.

Questi prodotti chimici, tuttavia, sono molto spesso inquinanti: essendo mescolati nell’acqua contenuta in grandi vasche, nelle quali vengono immerse le superfici, contaminano l’intero carico, che deve poi seguire una particolare procedura di smaltimento.

prodotti chimici in acqua

Come si arriva a ottenere prodotti diversi?

Così come abbiamo parlato di economia circolare, possiamo parlare anche di chimica circolare.

Nel corso degli anni, infatti, complici purtroppo anche numerosi incidenti avvenuti, i ricercatori hanno studiato nuovi modi per ottenere gli stessi risultati esercitando però una minore pressione sull’ambiente, in particolare sulle risorse idriche e sul suolo.

La chimica è divisa in diversi settori; quelli principali sono quelli di base, quello della chimica specialistica e la chimica per il consumo. La sfida era quella di intraprendere un cammino virtuoso, all’interno di un panorama in continua evoluzione.

Un aspetto importante per le reazioni chimiche è il mezzo di reazione, ossia il responsabile del meccanismo, nel nostro caso, di decapaggio e passivazione dei metalli.

In questo senso, studi recenti hanno tentato, con successo, di modificare la struttura dei reagenti in modo tale da renderli meno “pericolosi” per l’ambiente e per coloro che vi entrano in contatto.

L’applicazione in Bama

Nella nostra sede disponiamo di un laboratorio interno, nel quale sviluppiamo formulati specifici per le esigenze di produzione. Si tratta di una sperimentazione continua, perché nascono in base alle esigenze dei nostri clienti.

Oltre a utilizzarli nei nostri procedimenti, li rendiamo disponibili anche agli stessi clienti per le loro esigenze produttive, e ci occupiamo di fornire una formazione sul loro utilizzo, al fine di permetterne un uso corretto e responsabile, e soprattutto di garantire la sicurezza di tutti gli operatori coinvolti.

Bama è alla costante ricerca di prodotti e formulati chimici con minore impatto sulla depurazione delle acque. Infatti, ricercare nuovi prodotti per i trattamenti che BAMA esegue giornalmente, porta ad avere una maggiore sicurezza per gli operatori e un minor aggravio di costi legati allo stoccaggio dei reagenti di base ed alla depurazione delle acque.

Una depurazione migliore deriva dall’attenzione che si presta durante le lavorazioni e dalla tipologia di prodotti utilizzati.

Una migliore depurazione significa quindi meno spreco idrico, meno spreco energetico, minor produzione di rifiuti.

Le conseguenze

Quest’impegno profuso è dettato da molteplici fattori: non solo quello etico, che resta quello dominante, ma anche una più generale ottimizzazione dei processi, per trasformare questi costi in un’opportunità.

Prestare attenzione alle tematiche ambientali ci consente infatti di fornire ulteriori garanzie ai clienti e a tutti gli stakeholders del nostro operato.

Garanzie di cosa?

Innanzitutto, di poter portare avanti un lavoro al passo con le evoluzioni tecnologiche e strumentali. Innovarsi ed evolvere è ciò che tutte le aziende devono fare, e se questo coincide con un contributo all’intera popolazione, diventa un compito ancora più serio e fondamentale da portare avanti.

Depurazione e riciclo

Qui in Bama Technologies la tutela dell’ambiente è uno dei nostri obiettivi fondamentali. Per questo abbiamo deciso non solo di dotarci di reagenti chimici meno inquinanti, e di un miglior sistema di depurazione delle acque.

Abbiamo anche deciso di arrivare all’obiettivo del riciclo delle stesse acque, attraverso un sistema che si è concretizzato nell’installazione di un impianto pilota di ricircolo che sarà poi applicato su vasta scala alla produzione.

Inoltre, cerchiamo anche di utilizzare meno acqua in assoluto: attraverso l’introduzione del sistema di decapaggio a pioggia riusciamo a risparmiare una considerevole quantità di acqua. Mentre il sistema a immersione, infatti, richiede ingenti volumi, quello a pioggia consente di utilizzarne solo una parte!

Se vuoi saperne di più sul nostro impegno per l'ambiente